I nostri servizi sono rivolti a gruppi di 15 persone adulte/anziane non autosufficienti affette da patologie di tipo neuro-degenerativo, deterioramento cognitivo e sindromi demenziali.
Il Centro Diurno è una struttura semi-residenziale, priva di barriere architettoniche.
Esso è strutturato in cinque ambienti, ben illuminati, arieggiati, climatizzati e dotati di attrezzature e ausili per la disabilità, che permettono di organizzare in sottogruppi le persone ospiti, ovvero:
- una zona soggiorno/pranzo comune
- un ambiente per lo svolgimento di attività aggregative e ricreative
- 2 ambienti per lo svolgimento di attività strumentali con annessi bagni
- un ambiente attrezzato per il riposo con annesso bagno.
Sono presenti, inoltre, un ufficio per il coordinamento delle attività, una tisaneria, uno spogliatoio con bagno per gli operatori, un bagno assistito, un bagno visitatori.
Lo scopo del servizio è quello di contenere il rallentamento psico-fisico degli ospiti e di limitare la tendenza all’isolamento sociale. L’attività di animazione e di socializzazione prevede interventi di gruppo o individuali (per esempio, laboratorio di terapia occupazionale e di stimolazione cognitiva, spettacoli, giochi, letture, musica, semplici esercizi ecc.) che hanno il compito di rievocare abilità residue, emozioni e ricordi sopiti per contenere il decadimento legato alla malattia. I familiari degli utenti sono informati circa le varie attività previste all’interno del Centro alle quali partecipare per mantenere e creare un rapporto piacevole con il congiunto. Lo staff supporta le famiglie fornendo informazioni e favorendo la conoscenza della malattia al fine di ridurre il rischio depressivo dei caregiver.
- Controllo nella gestione e somministrazione di farmaci con terapia orale e aiuto nell’assunzione dei pasti;
- Attività terapeutico-riabilitative mirate all'acquisizione e/o al mantenimento delle capacità motorie, cognitive, comportamentali e affettivo-relazionali e al miglioramento di tutte le attività di base della vita quotidiana. Tali attività sono organizzate sia in forma collettiva sia individuale;
- Attività di animazione e socializzazione;
- Attività occupazionali organizzate in laboratori specifici come musicoterapia, arte-terapia, cucina, giardinaggio e altre iniziative occupazionali che abbiano stretto collegamento con le reali necessità e interessi degli Ospiti.
Per quanto riguarda le prestazioni in convenzione, la partecipazione dell’ospite al pagamento della tariffa è così articolata, variando a seconda della struttura:

Strutture Terapeutiche Sanitarie:
Il costo è a totale carico del Servizio Sanitario Regionale senza nessuna partecipazione dell’Ospite.

Strutture Terapeutiche Socio-Sanitarie:
L’Ospite partecipa al costo della tariffa con una quota mensile che è determinata dall’ASP in funzione del suo reddito.

Strutture Terapeutiche Socio-Assistenziali:
L’Ospite partecipa al costo della tariffa con una quota mensile che è determinata dal Comune di residenza in funzione del suo reddito.
Per quanto riguarda le prestazioni in convenzione, la partecipazione dell’ospite al pagamento della tariffa è così articolata, variando a seconda della struttura:

Strutture Terapeutiche Sanitarie:
Il costo è a totale carico del Servizio Sanitario Regionale senza nessuna partecipazione dell’Ospite.

Strutture Terapeutiche Socio-Sanitarie:
L’Ospite partecipa al costo della tariffa con una quota mensile che è determinata dall’ASP in funzione del suo reddito.

Strutture Terapeutiche Socio-Assistenziali:
L’Ospite partecipa al costo della tariffa con una quota mensile che è determinata dal Comune di residenza in funzione del suo reddito.
Il Centro Diurno per Persone Anziane Icaro, avviato nel 2018, fa parte del complesso socio-sanitario di “Villa Betania”, ubicato in via Molise 21 di Santa Maria di Catanzaro aperto negli anni sessanta del secolo scorso. Esso si trova al piano terra della Casa della Mimosa.
Struttura

Il Centro Diurno è una struttura semi-residenziale, priva di barriere architettoniche.
Esso è strutturato in cinque ambienti, ben illuminati, arieggiati, climatizzati e dotati di attrezzature e ausili per la disabilità, che permettono di organizzare in sottogruppi le persone ospiti, ovvero:
- una zona soggiorno/pranzo comune
- un ambiente per lo svolgimento di attività aggregative e ricreative
- 2 ambienti per lo svolgimento di attività strumentali con annessi bagni
- un ambiente attrezzato per il riposo con annesso bagno.
Sono presenti, inoltre, un ufficio per il coordinamento delle attività, una tisaneria, uno spogliatoio con bagno per gli operatori, un bagno assistito, un bagno visitatori.

Attività

Lo scopo del servizio è quello di contenere il rallentamento psico-fisico degli ospiti e di limitare la tendenza all’isolamento sociale. L’attività di animazione e di socializzazione prevede interventi di gruppo o individuali (per esempio, laboratorio di terapia occupazionale e di stimolazione cognitiva, spettacoli, giochi, letture, musica, semplici esercizi ecc.) che hanno il compito di rievocare abilità residue, emozioni e ricordi sopiti per contenere il decadimento legato alla malattia. I familiari degli utenti sono informati circa le varie attività previste all’interno del Centro alle quali partecipare per mantenere e creare un rapporto piacevole con il congiunto. Lo staff supporta le famiglie fornendo informazioni e favorendo la conoscenza della malattia al fine di ridurre il rischio depressivo dei caregiver.

Servizi

- Controllo nella gestione e somministrazione di farmaci con terapia orale e aiuto nell’assunzione dei pasti;
- Attività terapeutico-riabilitative mirate all'acquisizione e/o al mantenimento delle capacità motorie, cognitive, comportamentali e affettivo-relazionali e al miglioramento di tutte le attività di base della vita quotidiana. Tali attività sono organizzate sia in forma collettiva sia individuale;
- Attività di animazione e socializzazione;
- Attività occupazionali organizzate in laboratori specifici come musicoterapia, arte-terapia, cucina, giardinaggio e altre iniziative occupazionali che abbiano stretto collegamento con le reali necessità e interessi degli Ospiti.

Tariffe


Per quanto riguarda le prestazioni in convenzione, la partecipazione dell’ospite al pagamento della tariffa è così articolata, variando a seconda della struttura:

Strutture Terapeutiche Sanitarie:
Il costo è a totale carico del Servizio Sanitario Regionale senza nessuna partecipazione dell’Ospite.

Strutture Terapeutiche Socio-Sanitarie:
L’Ospite partecipa al costo della tariffa con una quota mensile che è determinata dall’ASP in funzione del suo reddito.

Strutture Terapeutiche Socio-Assistenziali:
L’Ospite partecipa al costo della tariffa con una quota mensile che è determinata dal Comune di residenza in funzione del suo reddito.

Posizione

Il Centro Diurno per Persone Anziane Icaro, avviato nel 2018, fa parte del complesso socio-sanitario di “Villa Betania”, ubicato in via Molise 21 di Santa Maria di Catanzaro aperto negli anni sessanta del secolo scorso. Esso si trova al piano terra della Casa della Mimosa.

Fatti contattare gratuitamente da questa struttura

Compila il modulo per ricevere gratuitamente tutte le informazioni su costi e servizi della struttura.