Info Utili

AMATILive: esperienza e Italian Style declinati nel Senior Housing

alt_text
8 Aprile 2021

In cinque anni, secondo uno studio recente della Camera di Commercio, le attività dedicate al Senior Housing in Italia sono salite del 46 per cento, confermandosi uno dei settori in crescita più costante nel nostro Paese, e in particolare in Lombardia. Un’opportunità nuova - ma non troppo -  per molti investitori, attratti non solo da rendimenti stabili ma da caratteristiche anticicliche e non correlate ai macro-trend economici.

Ma cos'è il Senior Housing? Si tratta di un servizio abitativo in locazione pensato per anziani autosufficienti o non autosufficienti: residenze dove i servizi sono completamente personalizzabili, sia quelli alberghieri che quelli assistenziali, con la finalità di promuovere l'indipendenza e la socialità. Soluzioni che offrono all'ospite un’assistenza tarata sulle reali necessità

In questo contesto si sviluppa l'offerta di AMATILive, vero e proprio pioniere - il gruppo è operativo da oltre 15 anni nell’ambito della sanità - e "gamechanger" del settore, nel nostro paese ma non solo. Tra Svizzera e Italia, ÀmatiLive ha infatti già realizzato centinaia di alloggi in diversi Comuni (da Melzo a Lugano), con l’obiettivo di arrivare a 5.000 alloggi in 5 anni.

Le case firmate AMATILive non sono solo armoniose, luminose e progettate per sorprendere all’insegna dell’Italian Style: tutte sono dotate di Domotica e SmarTv, all'insegna di una vita senza pensieri. Ogni condominio AMATILive conta inoltre con un Concierge, formato secondo gli standard del mondo dell’hotellerie e presente 24h su 24 nel Condominio. 

Grazie a due diverse forme di abitazione, appartamento o villa, AMATILive offre insomma un’offerta d’alloggio orientata al futuro: tutte le soluzioni abitative offrono un’ampia gamma di servizi on demand prenotabili e sono convenzionate con la RSA di zona ed in rete con i servizi di assistenza domiciliare. E in caso di necessità, il personale di cura AMATILive è presente nel Condominio, anche di notte.

Infine - ma forse ancor più importante - l'attenzione che mette il brand alla salute dell'aria e al suo costante controllo: nelle case AMATILive si respira infatti un’aria più sana grazie all’impiego della stessa tecnologia che utilizza la NASA per monitorarne la qualità durante le missioni spaziali.

Questa tecnologia di sanificazione attiva - chiamata e-Home Air Quality - si  basa su un processo naturale come la fotocatalisi. Grazie all’azione combinata dei raggi UV del sole e dell’umidità dell’aria, si generano molecole ossidanti naturali in grado di distruggere batteri, virus e muffe, oltre a molte sostanze inquinanti presenti nell’aria e sulle superfici.

Se consideriamo che nel 2000 l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha riconosciuto la salutare aria indoor come un diritto umano fondamentale, si può invero intendere l'importanza di questo aspetto per le nostre abitazioni del futuro. Aspetto su cui AMATILive ha giustamente puntato forte: anche perché, le soluzioni abitative del gruppo, "sono case in cui futuro fa rima con sicuro".

Lorenzo Ferrari, di AMATILive ci ha spiegato che “l’esperienza AMATILive nasce dalla volontà di voler dare una svolta alla qualità di vita delle persone adulte che comunemente la società rilega in un’area “grigia” o “silver”. Per noi i nostri clienti sono la “Gold Generation” ed abbiamo quindi pensato di fargli vivere un’esperienza di vita unica, appagante e soddisfacente come nessun altro”

Parlando degli inquilini dei condomini AMATILive ci ha raccontato che “Chi ci ha scelto è in  grado di testimoniare una ritrovata libertà, autonomia, socialità e joie de vivre: i nostri clienti non sono anziani, over o qualsivoglia altro termine rilegante. Sono persone adulte che vivono al meglio, nella totale libertà ed indipendenza in grado di essere protagonisti del loro presente e del loro futuro.” Con un obbiettivo ben chiaro: “Creare uno stile di vita AMATILive, ovvero dare al cliente la migliore qualità di servizio per ogni istante della sua giornata, sia tra le mura domestiche che all’aperto”.

Per saperne di più visita il sito di AMATILive.



In cinque anni, secondo uno studio recente della Camera di Commercio, le attività dedicate al Senior Housing in Italia sono salite del 46 per cento, confermandosi uno dei settori in crescita più costante nel nostro Paese, e in particolare in Lombardia. Un’opportunità nuova - ma non troppo -  per molti investitori, attratti non solo da rendimenti stabili ma da caratteristiche anticicliche e non correlate ai macro-trend economici.

Ma cos'è il Senior Housing? Si tratta di un servizio abitativo in locazione pensato per anziani autosufficienti o non autosufficienti: residenze dove i servizi sono completamente personalizzabili, sia quelli alberghieri che quelli assistenziali, con la finalità di promuovere l'indipendenza e la socialità. Soluzioni che offrono all'ospite un’assistenza tarata sulle reali necessità

In questo contesto si sviluppa l'offerta di AMATILive, vero e proprio pioniere - il gruppo è operativo da oltre 15 anni nell’ambito della sanità - e "gamechanger" del settore, nel nostro paese ma non solo. Tra Svizzera e Italia, ÀmatiLive ha infatti già realizzato centinaia di alloggi in diversi Comuni (da Melzo a Lugano), con l’obiettivo di arrivare a 5.000 alloggi in 5 anni.

Le case firmate AMATILive non sono solo armoniose, luminose e progettate per sorprendere all’insegna dell’Italian Style: tutte sono dotate di Domotica e SmarTv, all'insegna di una vita senza pensieri. Ogni condominio AMATILive conta inoltre con un Concierge, formato secondo gli standard del mondo dell’hotellerie e presente 24h su 24 nel Condominio. 

Grazie a due diverse forme di abitazione, appartamento o villa, AMATILive offre insomma un’offerta d’alloggio orientata al futuro: tutte le soluzioni abitative offrono un’ampia gamma di servizi on demand prenotabili e sono convenzionate con la RSA di zona ed in rete con i servizi di assistenza domiciliare. E in caso di necessità, il personale di cura AMATILive è presente nel Condominio, anche di notte.

Infine - ma forse ancor più importante - l'attenzione che mette il brand alla salute dell'aria e al suo costante controllo: nelle case AMATILive si respira infatti un’aria più sana grazie all’impiego della stessa tecnologia che utilizza la NASA per monitorarne la qualità durante le missioni spaziali.

Questa tecnologia di sanificazione attiva - chiamata e-Home Air Quality - si  basa su un processo naturale come la fotocatalisi. Grazie all’azione combinata dei raggi UV del sole e dell’umidità dell’aria, si generano molecole ossidanti naturali in grado di distruggere batteri, virus e muffe, oltre a molte sostanze inquinanti presenti nell’aria e sulle superfici.

Se consideriamo che nel 2000 l’Organizzazione Mondiale della Sanità ha riconosciuto la salutare aria indoor come un diritto umano fondamentale, si può invero intendere l'importanza di questo aspetto per le nostre abitazioni del futuro. Aspetto su cui AMATILive ha giustamente puntato forte: anche perché, le soluzioni abitative del gruppo, "sono case in cui futuro fa rima con sicuro".

Lorenzo Ferrari, di AMATILive ci ha spiegato che “l’esperienza AMATILive nasce dalla volontà di voler dare una svolta alla qualità di vita delle persone adulte che comunemente la società rilega in un’area “grigia” o “silver”. Per noi i nostri clienti sono la “Gold Generation” ed abbiamo quindi pensato di fargli vivere un’esperienza di vita unica, appagante e soddisfacente come nessun altro”

Parlando degli inquilini dei condomini AMATILive ci ha raccontato che “Chi ci ha scelto è in  grado di testimoniare una ritrovata libertà, autonomia, socialità e joie de vivre: i nostri clienti non sono anziani, over o qualsivoglia altro termine rilegante. Sono persone adulte che vivono al meglio, nella totale libertà ed indipendenza in grado di essere protagonisti del loro presente e del loro futuro.” Con un obbiettivo ben chiaro: “Creare uno stile di vita AMATILive, ovvero dare al cliente la migliore qualità di servizio per ogni istante della sua giornata, sia tra le mura domestiche che all’aperto”.

Per saperne di più visita il sito di AMATILive.


Altre News