Convegni ed eventi

XII Giornata Nazionale di predizione dell’Alzheimer. Volontari nelle piazze italiane

alt_text
Sabato 13 aprile si celebrerà nelle principali piazze italiane la XII Giornata Nazionale di predizione dell’Alzheimer, una campagna promossa da Anap (Associazione Nazionale Anziani e Pensionati) e Ancos (Associazione di Promozione Sociale di Confartigianato) in collaborazione con Il Dipartimento di Scienze Geriatriche dell’Università La Sapienza di Roma, la Fondazione per lo studio della geriatria e gerontologia e la Croce Rossa Italiana.
Dalle ore 9:00 alle ore 13:00 i volontari di Anap e Ancos saranno presenti nelle piazze di 13 città italiane, per distribuire come ogni anno materiale informativo a tutti coloro che si occupano dell’assistenza di un familiare che colpito dal morbo di Alzheimer. Sarà inoltre possibile rispondere ad un questionario con un test  che si propone di individuare la presenza eventuale di fattori che influiscono sulla comparsa della malattia. 
In questa XII edizione sarà inoltre distribuito un nuovo questionario sulla non autosufficienza, che permetterà di raccogliere dati utili ai fini della ricerca, della prevenzione e dell’identificazione dei fattori che concorrono all’insorgere delle demenze e in particolar modo dell’Alzheimer. La raccolta dei dati si propone di offrire un contributo per individuare i soggetti più a rischio ed intervenire tempestivamente per rallentare la comparsa della demenza.
Il Morbo di Alzheimer, e più in generale la demenza senile, colpisce nel nostro paese oltre 650mila persone (il 3% della popolazione con più di 15 anni) e i suoi effetti devastanti coinvolgono non solo il malato, ma anche i familiari che se ne prendono cura. Di fonte a questa criticità è dunque fondamentale essere informati sulle modalità di terapia e su come relazionarsi a questo tipo di pazienti. Una diagnosi precoce può inoltre determinare un maggiore successo nella cura della malattia. L’elenco delle piazze aderenti all’iniziativa è disponibile al seguente link.
Sabato 13 aprile si celebrerà nelle principali piazze italiane la XII Giornata Nazionale di predizione dell’Alzheimer, una campagna promossa da Anap (Associazione Nazionale Anziani e Pensionati) e Ancos (Associazione di Promozione Sociale di Confartigianato) in collaborazione con Il Dipartimento di Scienze Geriatriche dell’Università La Sapienza di Roma, la Fondazione per lo studio della geriatria e gerontologia e la Croce Rossa Italiana.
Dalle ore 9:00 alle ore 13:00 i volontari di Anap e Ancos saranno presenti nelle piazze di 13 città italiane, per distribuire come ogni anno materiale informativo a tutti coloro che si occupano dell’assistenza di un familiare che colpito dal morbo di Alzheimer. Sarà inoltre possibile rispondere ad un questionario con un test  che si propone di individuare la presenza eventuale di fattori che influiscono sulla comparsa della malattia. 
In questa XII edizione sarà inoltre distribuito un nuovo questionario sulla non autosufficienza, che permetterà di raccogliere dati utili ai fini della ricerca, della prevenzione e dell’identificazione dei fattori che concorrono all’insorgere delle demenze e in particolar modo dell’Alzheimer. La raccolta dei dati si propone di offrire un contributo per individuare i soggetti più a rischio ed intervenire tempestivamente per rallentare la comparsa della demenza.
Il Morbo di Alzheimer, e più in generale la demenza senile, colpisce nel nostro paese oltre 650mila persone (il 3% della popolazione con più di 15 anni) e i suoi effetti devastanti coinvolgono non solo il malato, ma anche i familiari che se ne prendono cura. Di fonte a questa criticità è dunque fondamentale essere informati sulle modalità di terapia e su come relazionarsi a questo tipo di pazienti. Una diagnosi precoce può inoltre determinare un maggiore successo nella cura della malattia. L’elenco delle piazze aderenti all’iniziativa è disponibile al seguente link.

Altre News