Convegni ed eventi

Nipoti di babbo Natale, per realizzare i sogni degli anziani soli

alt_text
7 Novembre 2019
Parte per il secondo anno consecutivo il progetto ‘Nipoti di Babbo Natale’, una bellissima iniziativa realizzata dall’associazione comasca ‘Un Sorriso in Più’, che ha l’obiettivo di realizzare i desideri degli anziani ospiti delle case di riposo, che quest’anno non potranno trascorrere il Natale in famiglia. Lo scorso anno numerosissimi volontari da tutto il mondo hanno aderito al progetto e tra loro anche una star d’eccezione: il cantante Gianni Morandi
 
Per la prima volta il progetto è stato realizzato e promosso nel 2017 dalla radio nazionale della Repubblica Ceca, dove centinaia di case di riposo hanno partecipato all’iniziativa e circa 14 mila anziani hanno potuto realizzare un proprio desiderio per Natale. Katerina Neumann, una ragazza di origine Ceca, ha proposto il progetto all’associazione ‘Un Sorriso in Più’, che l’ha accolto con entusiasmo e l’ha realizzato per la prima volta nel nostro paese nel 2018. Lo scorso anno, in poche settimane, oltre 800 nonni hanno visto realizzati i propri desideri, 43 residenze per anziani in tutta Italia hanno aderito all’iniziativa e oltre 5000 euro sono stati donati a sostegno del progetto. 
 
 
Il progetto è pensato in particolare per gli anziani ospiti delle case di riposo, che non hanno più alcun familiare in vita o per altre ragioni trascorreranno le festività natalizie lontani dai propri affetti. Per loro il Natale può diventare un giorno in cui la solitudine si fa sentire in tutta la sua amarezza. Ma grazie a questo progetto, ognuno di noi può compiere un piccolo gesto per donare un sorriso ad un anziano solo e rendere davvero speciale il giorno di festa. 
 
Per realizzare questo progetto, l’associazione ‘Un Sorriso in Più’ ha messo a disposizione delle residenze per anziani la piattaforma www.nipotidibabbonatale.it, sulla quale, a partire dallo scorso 5 novembre, le strutture aderenti al progetto potranno pubblicare i desideri dei propri ospiti. I donatori troveranno sulla piattaforma la lista dei desideri dei nonni e potranno scegliere il dono che vogliono regalare. 
 
A volte gli anziani ospiti in una struttura residenziale possono perdere lentamente il contatto con i propri bisogni e desideri, perché non sono più abituati a scegliere autonomamente come trascorrere il proprio tempo. Ecco che questo progetto, oltre al dono materiale, offre agli anziani più soli la possibilità di esprimere nuovamente un desiderio e di sentirsi importanti per qualcuno che ha pensato a loro e ha dedicato loro il proprio tempo. 
Parte per il secondo anno consecutivo il progetto ‘Nipoti di Babbo Natale’, una bellissima iniziativa realizzata dall’associazione comasca ‘Un Sorriso in Più’, che ha l’obiettivo di realizzare i desideri degli anziani ospiti delle case di riposo, che quest’anno non potranno trascorrere il Natale in famiglia. Lo scorso anno numerosissimi volontari da tutto il mondo hanno aderito al progetto e tra loro anche una star d’eccezione: il cantante Gianni Morandi
 
Per la prima volta il progetto è stato realizzato e promosso nel 2017 dalla radio nazionale della Repubblica Ceca, dove centinaia di case di riposo hanno partecipato all’iniziativa e circa 14 mila anziani hanno potuto realizzare un proprio desiderio per Natale. Katerina Neumann, una ragazza di origine Ceca, ha proposto il progetto all’associazione ‘Un Sorriso in Più’, che l’ha accolto con entusiasmo e l’ha realizzato per la prima volta nel nostro paese nel 2018. Lo scorso anno, in poche settimane, oltre 800 nonni hanno visto realizzati i propri desideri, 43 residenze per anziani in tutta Italia hanno aderito all’iniziativa e oltre 5000 euro sono stati donati a sostegno del progetto. 
 
 
Il progetto è pensato in particolare per gli anziani ospiti delle case di riposo, che non hanno più alcun familiare in vita o per altre ragioni trascorreranno le festività natalizie lontani dai propri affetti. Per loro il Natale può diventare un giorno in cui la solitudine si fa sentire in tutta la sua amarezza. Ma grazie a questo progetto, ognuno di noi può compiere un piccolo gesto per donare un sorriso ad un anziano solo e rendere davvero speciale il giorno di festa. 
 
Per realizzare questo progetto, l’associazione ‘Un Sorriso in Più’ ha messo a disposizione delle residenze per anziani la piattaforma www.nipotidibabbonatale.it, sulla quale, a partire dallo scorso 5 novembre, le strutture aderenti al progetto potranno pubblicare i desideri dei propri ospiti. I donatori troveranno sulla piattaforma la lista dei desideri dei nonni e potranno scegliere il dono che vogliono regalare. 
 
A volte gli anziani ospiti in una struttura residenziale possono perdere lentamente il contatto con i propri bisogni e desideri, perché non sono più abituati a scegliere autonomamente come trascorrere il proprio tempo. Ecco che questo progetto, oltre al dono materiale, offre agli anziani più soli la possibilità di esprimere nuovamente un desiderio e di sentirsi importanti per qualcuno che ha pensato a loro e ha dedicato loro il proprio tempo. 

Altre News