Info Utili

Navetta della Solidarietà: nel Napoletano, il servizio dedicato agli over 80 che devono vaccinarsi contro il Covid-19

alt_text
16 Febbraio 2021

Buone notizie per gli anziani di Pozzuoli e Quarto Flegreo, le splendide cittadine nella Città Metropolitana di Napoli, che, trovandosi in una delle zone più densamente popolate d’Europa, sono state anche particolarmente colpite dalla pandemia da Covid-19.
Nella zona di Pozzuoli la campagna vaccinale è iniziata a metà gennaio: a beneficiare delle prime dosi, il personale delle strutture sanitarie pubbliche e private e gli ospiti delle case di riposo, RSA e case albergo per anziani.
 
Le associazioni Pozzuoli Solidale e le Brigate della Solidarietà di Quarto fanno un ulteriore importante passo per i cittadini della terza età del loro territorio: un servizio di navetta gratuito per tutti gli over-80 per recarsi nei vari spot dove potranno effettuare il vaccino.

Per usufruire del servizio, è sufficiente solo contattare il numero 3398422797.

Il sodalizio tra le due associazioni aveva già dato risultati importanti per il territorio, grazie a due iniziative, una rivolta  all’assistenza domiciliare per malati di coronavirus che non necessitano di ricovero ospedaliero, l’altra con i regali di Natale e dell’Epifania dedicati a tutti i bambini più bisognosi e meno fortunati.

Spiega una nota congiunta delle due associazioni: “Parte la vaccinazione di massa e adesso tocca a loro, ai nostri nonni.  Ma non è così scontato che possano recarsi facilmente agli ambulatori per fare il vaccino, vista l’inefficienza del trasporto pubblico locale. E allora ci siamo noi, ancora una volta lì dove le Istituzioni restano lontane dai cittadini. Con la nostra “Navetta della Solidarietà” garantiamo lo spostamento per gli over 80 verso i punti di vaccinazione. Contattaci se hai bisogno di una mano o per segnalarci condizioni di necessità. Il nostro sorriso, il nostro affetto e la nostra spalla a coloro che da bambini ci han tenuto per mano”.

Non è la prima campagna di Pozzuoli Solidale, in questo periodo di emergenza sanitaria e sociale: oltre all'attenzione per gli anziani, l'associazione ha pensato anche ai più piccini. In occasione dell'Epifania, infatti, Pozzuoli Solidale ha dato vita all'iniziativa “La Calza Sospesa” con oltre centoventi calze donate ai bambini che vivono momenti difficili, nella zona flegrea.

Buone notizie per gli anziani di Pozzuoli e Quarto Flegreo, le splendide cittadine nella Città Metropolitana di Napoli, che, trovandosi in una delle zone più densamente popolate d’Europa, sono state anche particolarmente colpite dalla pandemia da Covid-19.
Nella zona di Pozzuoli la campagna vaccinale è iniziata a metà gennaio: a beneficiare delle prime dosi, il personale delle strutture sanitarie pubbliche e private e gli ospiti delle case di riposo, RSA e case albergo per anziani.
 
Le associazioni Pozzuoli Solidale e le Brigate della Solidarietà di Quarto fanno un ulteriore importante passo per i cittadini della terza età del loro territorio: un servizio di navetta gratuito per tutti gli over-80 per recarsi nei vari spot dove potranno effettuare il vaccino.

Per usufruire del servizio, è sufficiente solo contattare il numero 3398422797.

Il sodalizio tra le due associazioni aveva già dato risultati importanti per il territorio, grazie a due iniziative, una rivolta  all’assistenza domiciliare per malati di coronavirus che non necessitano di ricovero ospedaliero, l’altra con i regali di Natale e dell’Epifania dedicati a tutti i bambini più bisognosi e meno fortunati.

Spiega una nota congiunta delle due associazioni: “Parte la vaccinazione di massa e adesso tocca a loro, ai nostri nonni.  Ma non è così scontato che possano recarsi facilmente agli ambulatori per fare il vaccino, vista l’inefficienza del trasporto pubblico locale. E allora ci siamo noi, ancora una volta lì dove le Istituzioni restano lontane dai cittadini. Con la nostra “Navetta della Solidarietà” garantiamo lo spostamento per gli over 80 verso i punti di vaccinazione. Contattaci se hai bisogno di una mano o per segnalarci condizioni di necessità. Il nostro sorriso, il nostro affetto e la nostra spalla a coloro che da bambini ci han tenuto per mano”.

Non è la prima campagna di Pozzuoli Solidale, in questo periodo di emergenza sanitaria e sociale: oltre all'attenzione per gli anziani, l'associazione ha pensato anche ai più piccini. In occasione dell'Epifania, infatti, Pozzuoli Solidale ha dato vita all'iniziativa “La Calza Sospesa” con oltre centoventi calze donate ai bambini che vivono momenti difficili, nella zona flegrea.

Altre News