Salute e benessere

La cura non ha età: la campagna per sensibilizzare sul tumore al colon

alt_text
7 Gennaio 2021

Il tumore del colon retto è al secondo posto nel nostro paese nella popolazione maschile e femminile per incidenza e mortalità. In Italia, infatti, nel 2019 sono stimate circa 49 mila nuove diagnosi di tumori colorettali: circa l’80% di questi ultimi nasce da lesioni polipose del colon visibili e asportabili alla colonscopia.

EuropaColon Italia Onlus è un'associazione senza fini di lucro promossa da medici, cittadini e pazienti, che si è costituita a Roma a Settembre del 2018, come partner italiano di un'associazione già presente a livello Europeo da circa 14 anni. Nel corso degli anni, i gruppi affiliati e associati di EuropaColon hanno lavorato attivamente per aumentare la consapevolezza del cancro sul colon-retto e implementare lo screening di popolazione. EuropaColon Italia Onlus lavora per ottimizzare gli standard di cura e l’adozione di politiche sanitarie volte a migliorare il trattamento e la cura dei pazienti affetti da neoplasia.

Da questo punto di partenza prende il via “La cura non ha età”, campagna promossa da Amgen e Europa Colon Italia, che propone un percorso di educazione degli anziani colpiti da tumore al colon retto metastatico e dei loro caregiver sui diversi aspetti della malattia e su come affrontarla, grazie al contributo di specialisti riconosciuti
Come ha spiegato in un'intervista al Corriere Roberto Persiani, Presidente di Europa Colon Italia, "La campagna “La cura non ha età” vuole dare spazio all’opportunità di valutare il paziente in base al suo stato di salute generale. Ampliare il quadro di valutazione del paziente con tumore al colon retto metastatico apre a nuove frontiere nelle cure, permettendo di considerare l'impiego di terapie più efficaci, con risvolti importanti sull’aspettativa di vita".

"La Valutazione geriatrica multidimensionale - ha aggiunto Silvana Leo, Presidente Nazionale GiOGer (Gruppo Italiano Oncologia Geriatrica) - è preceduta da un test di screening rapido, composto da otto domande per ottenere i dettagli su stato funzionale, cognitivo e nutrizionale del paziente. A seconda dell'esito di questo screening, viene poi deciso se far seguire eventualmente una valutazione geriatrica completa. Tutte queste informazioni permettono di individuare il piano terapeutico più indicato per ciascun paziente, compreso quelli più innovativi. La conferma scientifica proviene da uno studio che ha coinvolto 53 oncologie italiane e condotto su 183 pazienti con un'età maggiore di 70 anni. Le evidenze rilevate sottolineano come e quanto sia possibile trattare in modo ottimale il paziente anche se anziano e più fragile, purché vi sia una presa in carico dedicata, un'accurata diagnosi molecolare e un corretto adeguamento dei dosaggi".

"Attraverso la campagna “La cura non ha età” Amgen vuole inviare un messaggio rassicurante alla popolazione anziana - chiosa Maria Luce Vegna, Direttore medico di Amgen Italia - che sappiamo essere la più colpita e che necessita di informazioni corrette e complete per affrontare la malattia con la giusta consapevolezza e serenità".
Ulteriori dettagli sulla campagna, e i materiali informativi relativi a "La Cura non ha età", sono a disposizione su www.lacuranonhaeta.it.

Il tumore del colon retto è al secondo posto nel nostro paese nella popolazione maschile e femminile per incidenza e mortalità. In Italia, infatti, nel 2019 sono stimate circa 49 mila nuove diagnosi di tumori colorettali: circa l’80% di questi ultimi nasce da lesioni polipose del colon visibili e asportabili alla colonscopia.

EuropaColon Italia Onlus è un'associazione senza fini di lucro promossa da medici, cittadini e pazienti, che si è costituita a Roma a Settembre del 2018, come partner italiano di un'associazione già presente a livello Europeo da circa 14 anni. Nel corso degli anni, i gruppi affiliati e associati di EuropaColon hanno lavorato attivamente per aumentare la consapevolezza del cancro sul colon-retto e implementare lo screening di popolazione. EuropaColon Italia Onlus lavora per ottimizzare gli standard di cura e l’adozione di politiche sanitarie volte a migliorare il trattamento e la cura dei pazienti affetti da neoplasia.

Da questo punto di partenza prende il via “La cura non ha età”, campagna promossa da Amgen e Europa Colon Italia, che propone un percorso di educazione degli anziani colpiti da tumore al colon retto metastatico e dei loro caregiver sui diversi aspetti della malattia e su come affrontarla, grazie al contributo di specialisti riconosciuti
Come ha spiegato in un'intervista al Corriere Roberto Persiani, Presidente di Europa Colon Italia, "La campagna “La cura non ha età” vuole dare spazio all’opportunità di valutare il paziente in base al suo stato di salute generale. Ampliare il quadro di valutazione del paziente con tumore al colon retto metastatico apre a nuove frontiere nelle cure, permettendo di considerare l'impiego di terapie più efficaci, con risvolti importanti sull’aspettativa di vita".

"La Valutazione geriatrica multidimensionale - ha aggiunto Silvana Leo, Presidente Nazionale GiOGer (Gruppo Italiano Oncologia Geriatrica) - è preceduta da un test di screening rapido, composto da otto domande per ottenere i dettagli su stato funzionale, cognitivo e nutrizionale del paziente. A seconda dell'esito di questo screening, viene poi deciso se far seguire eventualmente una valutazione geriatrica completa. Tutte queste informazioni permettono di individuare il piano terapeutico più indicato per ciascun paziente, compreso quelli più innovativi. La conferma scientifica proviene da uno studio che ha coinvolto 53 oncologie italiane e condotto su 183 pazienti con un'età maggiore di 70 anni. Le evidenze rilevate sottolineano come e quanto sia possibile trattare in modo ottimale il paziente anche se anziano e più fragile, purché vi sia una presa in carico dedicata, un'accurata diagnosi molecolare e un corretto adeguamento dei dosaggi".

"Attraverso la campagna “La cura non ha età” Amgen vuole inviare un messaggio rassicurante alla popolazione anziana - chiosa Maria Luce Vegna, Direttore medico di Amgen Italia - che sappiamo essere la più colpita e che necessita di informazioni corrette e complete per affrontare la malattia con la giusta consapevolezza e serenità".
Ulteriori dettagli sulla campagna, e i materiali informativi relativi a "La Cura non ha età", sono a disposizione su www.lacuranonhaeta.it.

Altre News