Convegni ed eventi

Indagine nazionale vuole conoscere la realtà dei familiari e dei caregiver delle persone con demenza

alt_text
4 Ottobre 2022

Un'indagine nazionale volta a raggiungere 10.000 familiari di pazienti con demenza è stata avviata dall'Osservatorio Demenze dell'Istituto Superiore di Sanità in collaborazione con l'Associazione Alzheimer Uniti Italia. Attraverso un questionario online, l'obiettivo è raccogliere informazioni sulle condizioni economiche e sociali di queste persone.

Più di un milione di persone convivono con la demenza in Italia, secondo i dati dell'ISS, di cui 600mila con il morbo di Alzheimer. Sono 3 milioni, invece, le persone coinvolte direttamente o indirettamente nelle loro cure, un numero elevato che genera impatti economici e organizzativi. Tenuto conto che il numero di casi di demenza tenderà ad aumentare considerevolmente nei prossimi anni, lo sviluppo di politiche pubbliche a lungo termine per questo settore dovrebbe rientrare tra le priorità sanitarie e sociali del Paese. Le proiezioni demografiche indicano che nel 2051 ci saranno 280 anziani ogni 100 giovani, il che tenderà anche ad aumentare il numero delle malattie croniche legate all’invecchiamento, compresa la demenza.

Comprendere la situazione dei familiari e dei caregiver è, quindi, essenziale per indirizzare meglio le politiche pubbliche che mirano a garantire la cura delle persone con demenza. La realizzazione di una grande indagine nazionale nasce, quindi, dall'esigenza di conoscere chi vive la realtà della cura di una persona con demenza, con le sfide vissute quotidianamente da questo pubblico a livello sociale, economico e organizzativo della salute.

L’indagine


L’indagine si propone di consultare 10.000 familiari di persone affette da demenza, suddivise per frequenza della malattia nelle diverse regioni del Paese e consentirà di tracciare un ampio panorama su temi vari, quali:

Spese sostenute per la cura dei familiari affetti da demenza
Tempo impiegato e difficoltà incontrate per la diagnosi
Questioni relative all'attribuzione delle figure di supporto legale
Impatti della pandemia di Covid-19 su diagnosi, servizi offerti e cure

È possibile compilare il questionario attraverso il sito web

Un'indagine nazionale volta a raggiungere 10.000 familiari di pazienti con demenza è stata avviata dall'Osservatorio Demenze dell'Istituto Superiore di Sanità in collaborazione con l'Associazione Alzheimer Uniti Italia. Attraverso un questionario online, l'obiettivo è raccogliere informazioni sulle condizioni economiche e sociali di queste persone.

Più di un milione di persone convivono con la demenza in Italia, secondo i dati dell'ISS, di cui 600mila con il morbo di Alzheimer. Sono 3 milioni, invece, le persone coinvolte direttamente o indirettamente nelle loro cure, un numero elevato che genera impatti economici e organizzativi. Tenuto conto che il numero di casi di demenza tenderà ad aumentare considerevolmente nei prossimi anni, lo sviluppo di politiche pubbliche a lungo termine per questo settore dovrebbe rientrare tra le priorità sanitarie e sociali del Paese. Le proiezioni demografiche indicano che nel 2051 ci saranno 280 anziani ogni 100 giovani, il che tenderà anche ad aumentare il numero delle malattie croniche legate all’invecchiamento, compresa la demenza.

Comprendere la situazione dei familiari e dei caregiver è, quindi, essenziale per indirizzare meglio le politiche pubbliche che mirano a garantire la cura delle persone con demenza. La realizzazione di una grande indagine nazionale nasce, quindi, dall'esigenza di conoscere chi vive la realtà della cura di una persona con demenza, con le sfide vissute quotidianamente da questo pubblico a livello sociale, economico e organizzativo della salute.

L’indagine


L’indagine si propone di consultare 10.000 familiari di persone affette da demenza, suddivise per frequenza della malattia nelle diverse regioni del Paese e consentirà di tracciare un ampio panorama su temi vari, quali:

Spese sostenute per la cura dei familiari affetti da demenza
Tempo impiegato e difficoltà incontrate per la diagnosi
Questioni relative all'attribuzione delle figure di supporto legale
Impatti della pandemia di Covid-19 su diagnosi, servizi offerti e cure

È possibile compilare il questionario attraverso il sito web

Altre News