Convegni ed eventi

Il valore della terza età: premiati alla Rsa di Trieste i giovani partecipanti al concorso letterario

alt_text
11 Maggio 2022
“Il valore della terza età”. Con questo tema gli studenti delle classi terze della scuola media “Divisione Julia”, di Trieste, hanno partecipato al concorso “L'anziano siamo noi”, promosso dalla RSA Ad Maiores, Residenza per anziani del Gruppo Orpéa, in collaborazione con la scuola. La premiazione è stata ospitata dalla stessa casa di riposo, dove gli studenti e i residenti della struttura, oltre ai docenti e ai genitori degli studenti, hanno partecipato ad una giornata di cultura e scambio di conoscenze.

L'iniziativa, ideata dalla direttrice della residenza dott.ssa Milla Jani, ha cercato di incentivare il dialogo tra ragazzi e anziani che, anche se apparentemente appartengono a mondi opposti, hanno molto da condividere e imparare gli uni dagli altri. Gli studenti sono stati invitati a scrivere sui valori della terza età inspirati del messaggio lanciato dal Papa Francesco durante il periodo di lockdown e che richiamò l'attenzione sui ragazzi e anziani, proprio le due fasce demografiche che hanno risentito di più degli effetti della pandemia. “Gli anziani sono uomini e donne, padri e madri che sono stati prima di noi sulla nostra stessa strada, nella nostra stessa casa, nella nostra quotidiana battaglia per una vita degna. Sono uomini e donne dai quali abbiamo ricevuto molto. L’anziano non è un alieno. L’anziano siamo noi”, furono le parole del Santo Padre..

Una commissione formata da docenti, dipendenti e ospiti della residenza ha valutato i testi degli studenti ed ha proclamato i quattro vincitori: Marialaura Signore, della classe 3ª C; Manuel Tomasini, della 3ª E; Serena Del Rio, della 3ª G; e Karina Beregata, della 3ª H. I vincitori sono stati premiati con buoni per l'acquisto di libri e altro materiale scolastico. Durante la cerimonia di premiazione, gli studenti della sezione musicale della scuola hanno intrattenuto i presenti con i brani del loro repertorio.
“Il valore della terza età”. Con questo tema gli studenti delle classi terze della scuola media “Divisione Julia”, di Trieste, hanno partecipato al concorso “L'anziano siamo noi”, promosso dalla RSA Ad Maiores, Residenza per anziani del Gruppo Orpéa, in collaborazione con la scuola. La premiazione è stata ospitata dalla stessa casa di riposo, dove gli studenti e i residenti della struttura, oltre ai docenti e ai genitori degli studenti, hanno partecipato ad una giornata di cultura e scambio di conoscenze.

L'iniziativa, ideata dalla direttrice della residenza dott.ssa Milla Jani, ha cercato di incentivare il dialogo tra ragazzi e anziani che, anche se apparentemente appartengono a mondi opposti, hanno molto da condividere e imparare gli uni dagli altri. Gli studenti sono stati invitati a scrivere sui valori della terza età inspirati del messaggio lanciato dal Papa Francesco durante il periodo di lockdown e che richiamò l'attenzione sui ragazzi e anziani, proprio le due fasce demografiche che hanno risentito di più degli effetti della pandemia. “Gli anziani sono uomini e donne, padri e madri che sono stati prima di noi sulla nostra stessa strada, nella nostra stessa casa, nella nostra quotidiana battaglia per una vita degna. Sono uomini e donne dai quali abbiamo ricevuto molto. L’anziano non è un alieno. L’anziano siamo noi”, furono le parole del Santo Padre..

Una commissione formata da docenti, dipendenti e ospiti della residenza ha valutato i testi degli studenti ed ha proclamato i quattro vincitori: Marialaura Signore, della classe 3ª C; Manuel Tomasini, della 3ª E; Serena Del Rio, della 3ª G; e Karina Beregata, della 3ª H. I vincitori sono stati premiati con buoni per l'acquisto di libri e altro materiale scolastico. Durante la cerimonia di premiazione, gli studenti della sezione musicale della scuola hanno intrattenuto i presenti con i brani del loro repertorio.

Altre News