Convegni ed eventi

Alzheimer: torna la campagna di Coop a sostegno della ricerca

alt_text
9 Dicembre 2020

Un semplice dono natalizio può diventare una opportunità preziosa per sostenere concretamente la ricerca sul morbo di Alzheimer. Si tratta della campagna ‘Non ti scordar di me’: un’iniziativa promossa da Coop per raccogliere fondi a favore della ricerca su questa grave patologia. Si tratta di un piccolo gesto, ma davvero molto importante per migliorare la qualità della vita di molte persone malate nel nostro paese, e non solo.

Dal 4 al 16 dicembre, infatti, presso tutti i punti vendita Coop del Paese, sarà possibile acquistare una pianta di ciclamino, e per ciascuna delle piante vendute sarà donato 1 euro all’associazione Airalzh Onlus, l’unica impegnata a livello nazionale nella promozione e nel sostegno alla ricerca scientifica sulla malattia di Alzheimer e sulle altre forme di demenza. 

Sono oltre 600 mila gli anziani colpiti nel nostro paese da questa malattia. Una condizione, però, che coinvolge in modo indiretto almeno altri tre milioni di persone tra caregiver e familiari. Dal 2016 Coop promuove attraverso la campagna “Non ti scordar di Te” una serie di iniziative che hanno l’obbiettivo di raccogliere fondi a sostegno della ricerca medico-scientifica, che quest’anno ha purtroppo subìto un rallentamento a causa dell’emergenza sanitaria legata alla pandemia. 


Un semplice dono natalizio può diventare una opportunità preziosa per sostenere concretamente la ricerca sul morbo di Alzheimer. Si tratta della campagna ‘Non ti scordar di me’: un’iniziativa promossa da Coop per raccogliere fondi a favore della ricerca su questa grave patologia. Si tratta di un piccolo gesto, ma davvero molto importante per migliorare la qualità della vita di molte persone malate nel nostro paese, e non solo.

Dal 4 al 16 dicembre, infatti, presso tutti i punti vendita Coop del Paese, sarà possibile acquistare una pianta di ciclamino, e per ciascuna delle piante vendute sarà donato 1 euro all’associazione Airalzh Onlus, l’unica impegnata a livello nazionale nella promozione e nel sostegno alla ricerca scientifica sulla malattia di Alzheimer e sulle altre forme di demenza. 

Sono oltre 600 mila gli anziani colpiti nel nostro paese da questa malattia. Una condizione, però, che coinvolge in modo indiretto almeno altri tre milioni di persone tra caregiver e familiari. Dal 2016 Coop promuove attraverso la campagna “Non ti scordar di Te” una serie di iniziative che hanno l’obbiettivo di raccogliere fondi a sostegno della ricerca medico-scientifica, che quest’anno ha purtroppo subìto un rallentamento a causa dell’emergenza sanitaria legata alla pandemia. 

Altre News