Costume e Società

Da trieste una nuova concezione di casa di riposo

alt_text

Proprio nella città in cui Franco Basaglia diede inizio alla rivoluzione nella cura della salute mentale, una casa di riposo in centro città ha pensato un nuovo modo per assistere gli anziani e i cittadini non autosufficienti. I gestori della struttura per anziani Ad Maiores, Claudio Berlingerio e Tiziana Kert, hanno capito che la sola assistenza sanitaria e riabilitativa non è sufficiente a garantire il benessere dei loro ospiti e hanno intrapreso una strada che apre le porte della casa di riposo a tutto il territorio triestino. Appuntamenti culturali, spettacoli teatrali e musicali e attività motorie di vario genere sono fondamentali per garantire un buon livello di qualità della vita agli anziani ospiti e mantenere un contatto con i luoghi in cui hanno trascorso la loro vita. In particolare, quando è possibile la via riabilitativa questi aspetti sono imprescindibili per il reinserimento degli assistiti nel loro contesto. A tutto ciò si aggiunge la scelta di un alto livello alberghiero e di ristorazione, sempre nel rispetto e nell’attenzione al benessere degli anziani.

Altre News