Il Centro Diurno Socio Terapeutico Riabilitativo (C.D.S.T.R.) di tipo B “RUBENS” è una struttura semiresidenziale che ospita persone con S.M. e patologie neurologiche similari in età adulta, tra i 18 ed i 65 anni, con disabilità da medio a alto grado associata a perdita di autonomia, con compromissione cognitiva e/o motoria e alterazioni comportamentali che necessitano di elevata assistenza nelle attività di vita quotidiana, di programmi di attività motoria e di sostegno educativo, nonché socio-riabilitativo, volti a riattivare e mantenere le capacità funzionali residue.

IL CENTRO è aperto dal Lunedì al Venerdì dalle 8,30 alle 16,30.
A CHI SI RIVOLGE
La struttura, che dispone di 20 posti convenzionati con l’ASL territoriale, è organizzata per rispondere in maniera globale alle finalità di cura e accoglienza di disabilità da medio a alto grado associata a perdita di autonomia che presentino una delle seguenti situazioni di bisogno (o una combinazione di esse):

Ospiti con compromissione cognitiva e/o motoria;
Ospiti con alterazioni comportamentali che necessitano di elevata assistenza nelle attività di vita quotidiana;
Ospiti che necessitano di programmi di attività motoria e di sostegno educativo;
Ospiti che necessitano di programmi di attività motoria e di sostegno socio-riabilitativo.
Centro Diurno non significa solo assistenza continua e qualificata alla persona, ma anche e soprattutto socialità, interazione, serenità. Per questo, i nostri operatori si impegnano quotidianamente per far sentire l’Ospite sempre attivo e protagonista della propria vita, attraverso la realizzazione di un ricco programma di attività ricreative e riabilitative giornaliere, coadiuvate, dove possibile, da Progetti Speciali e Terapie Non Farmacologiche per le categorie particolarmente fragili. Non mancano inoltre percorsi dedicati al recupero e al miglioramento delle capacità cognitive, con il supporto, dove presenti, di ambienti terapeutici innovativi, come le stanze multisensoriali o i giardini.

Programma quotidiano orientativo:

08.30 - Accoglienza

09.30 - Attività
Stimolazione cognitiva, fisioterapia individuale di gruppo, attività educative, laboratorio di reminiscenza. Gli operatori somministrano le bevande come da piano
di idratazione collettivo ed individuale, supervisionano l’utilizzo dei servizi igienici finalizzato al mantenimento dell’autonomia personale dell’utente.

12.30 - Pranzo
Gli utenti vengono coinvolti nella preparazione della tavola, al fine di mantenere le risorse residue. Il pranzo è servito nella zona pranzo, dove gli operatori forniscono
assistenza a coloro i quali hanno difficoltà ad alimentarsi in piena autonomia. La somministrazione della terapia, avviene secondo il piano terapeutico fornito dal medico
di base, all’ingresso dell’utente.

13.30 - Igiene Orale / Relax
Dopo il pranzo, secondo l’abitudine e l’esigenza di ciascuno, gli utenti possono usufruire di un momento di riposo pomeridiano, in zona relax. Altri utenti rimangono in soggiorno e sono intrattenuti dal personale, o, se ne hanno facoltà, gestiscono autonomamente il proprio tempo.

14.00 - Spazio Attività: Educative / Riabilitative
Gli operatori preposti seguono gli utenti in base ai Piani Educativi Individualizzati e nelle attività programmate di training individualizzato e attività di generalizzazione
negli atelier

16.00 - Rientro a Domicilio
Preparazione utenti per il rientro a domicilio.
Il Centro Diurno assicura l’erogazione delle attività ai propri ospiti sulla base di un Piano Educativo Individualizzato (PEI) di assistenza, cura e riabilitazione definito e condiviso
dall’équipe multidisciplinare e dall’Ospite stesso. Le attività sono finalizzate a fornire quei supporti necessari a mantenere le capacità e le autonomie della persona e nel limite
del possibile, assicurare il rispetto dei desideri, esigenze, scelte di vita e di cura. Il PEI interviene nelle seguenti aree:
- Area Assistenziale
- Area Motoria-Riabilitativa
- Area Occupazionale
- Area Relazionale

ASSISTENZA
La struttura promuove un approccio finalizzato al perseguimento del benessere e della salute della persona e si avvale di un équipe multidisciplinare che fornisce in maniera
continuativa assistenza, cure sanitarie, cicli di fisioterapia (previa valutazione medica) e attività educative, il tutto atto a mantenere e/ o a rafforzare le capacità funzionali, motorie,
cognitive e relazionali necessarie alla vita quotidiana degli Ospiti.
Contattateci attraverso il form sulla destra della pagina per avere maggiori informazioni su costi e servizi.
Contattateci attraverso il bottone arancione a fondo pagina per maggiori informazioni su costi e servizi
Il Centro Diurno Rubens si trova a Castellazzo Bormida (AL), in via Spalto Magenta n.2
In breve

Il Centro Diurno Socio Terapeutico Riabilitativo (C.D.S.T.R.) di tipo B “RUBENS” è una struttura semiresidenziale che ospita persone con S.M. e patologie neurologiche similari in età adulta, tra i 18 ed i 65 anni, con disabilità da medio a alto grado associata a perdita di autonomia, con compromissione cognitiva e/o motoria e alterazioni comportamentali che necessitano di elevata assistenza nelle attività di vita quotidiana, di programmi di attività motoria e di sostegno educativo, nonché socio-riabilitativo, volti a riattivare e mantenere le capacità funzionali residue.

IL CENTRO è aperto dal Lunedì al Venerdì dalle 8,30 alle 16,30.

Struttura

A CHI SI RIVOLGE
La struttura, che dispone di 20 posti convenzionati con l’ASL territoriale, è organizzata per rispondere in maniera globale alle finalità di cura e accoglienza di disabilità da medio a alto grado associata a perdita di autonomia che presentino una delle seguenti situazioni di bisogno (o una combinazione di esse):

Ospiti con compromissione cognitiva e/o motoria;
Ospiti con alterazioni comportamentali che necessitano di elevata assistenza nelle attività di vita quotidiana;
Ospiti che necessitano di programmi di attività motoria e di sostegno educativo;
Ospiti che necessitano di programmi di attività motoria e di sostegno socio-riabilitativo.

Attività

Centro Diurno non significa solo assistenza continua e qualificata alla persona, ma anche e soprattutto socialità, interazione, serenità. Per questo, i nostri operatori si impegnano quotidianamente per far sentire l’Ospite sempre attivo e protagonista della propria vita, attraverso la realizzazione di un ricco programma di attività ricreative e riabilitative giornaliere, coadiuvate, dove possibile, da Progetti Speciali e Terapie Non Farmacologiche per le categorie particolarmente fragili. Non mancano inoltre percorsi dedicati al recupero e al miglioramento delle capacità cognitive, con il supporto, dove presenti, di ambienti terapeutici innovativi, come le stanze multisensoriali o i giardini.

Programma quotidiano orientativo:

08.30 - Accoglienza

09.30 - Attività
Stimolazione cognitiva, fisioterapia individuale di gruppo, attività educative, laboratorio di reminiscenza. Gli operatori somministrano le bevande come da piano
di idratazione collettivo ed individuale, supervisionano l’utilizzo dei servizi igienici finalizzato al mantenimento dell’autonomia personale dell’utente.

12.30 - Pranzo
Gli utenti vengono coinvolti nella preparazione della tavola, al fine di mantenere le risorse residue. Il pranzo è servito nella zona pranzo, dove gli operatori forniscono
assistenza a coloro i quali hanno difficoltà ad alimentarsi in piena autonomia. La somministrazione della terapia, avviene secondo il piano terapeutico fornito dal medico
di base, all’ingresso dell’utente.

13.30 - Igiene Orale / Relax
Dopo il pranzo, secondo l’abitudine e l’esigenza di ciascuno, gli utenti possono usufruire di un momento di riposo pomeridiano, in zona relax. Altri utenti rimangono in soggiorno e sono intrattenuti dal personale, o, se ne hanno facoltà, gestiscono autonomamente il proprio tempo.

14.00 - Spazio Attività: Educative / Riabilitative
Gli operatori preposti seguono gli utenti in base ai Piani Educativi Individualizzati e nelle attività programmate di training individualizzato e attività di generalizzazione
negli atelier

16.00 - Rientro a Domicilio
Preparazione utenti per il rientro a domicilio.

Servizi

Il Centro Diurno assicura l’erogazione delle attività ai propri ospiti sulla base di un Piano Educativo Individualizzato (PEI) di assistenza, cura e riabilitazione definito e condiviso
dall’équipe multidisciplinare e dall’Ospite stesso. Le attività sono finalizzate a fornire quei supporti necessari a mantenere le capacità e le autonomie della persona e nel limite
del possibile, assicurare il rispetto dei desideri, esigenze, scelte di vita e di cura. Il PEI interviene nelle seguenti aree:
- Area Assistenziale
- Area Motoria-Riabilitativa
- Area Occupazionale
- Area Relazionale

ASSISTENZA
La struttura promuove un approccio finalizzato al perseguimento del benessere e della salute della persona e si avvale di un équipe multidisciplinare che fornisce in maniera
continuativa assistenza, cure sanitarie, cicli di fisioterapia (previa valutazione medica) e attività educative, il tutto atto a mantenere e/ o a rafforzare le capacità funzionali, motorie,
cognitive e relazionali necessarie alla vita quotidiana degli Ospiti.

Tariffe


Contattateci attraverso il bottone arancione a fondo pagina per maggiori informazioni su costi e servizi

Posizione

Il Centro Diurno Rubens si trova a Castellazzo Bormida (AL), in via Spalto Magenta n.2

Fatti contattare gratuitamente da questa struttura

Compila il modulo per ricevere gratuitamente tutte le informazioni su costi e servizi della struttura.